Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per l’associazione a Comunità Energetiche Rinnovabili

Pubblicato il 01/09/2022
Pubblicato in: Bandi di gara
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per l’associazione a Comunità Energetiche Rinnovabili

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

per l’associazione a Comunità Energetiche Rinnovabili di cui all’art. 42 bis della L. 8/2020 con le modalità di cui alla Deliberazione di Giunta Municipale n. 94/2022.
IL COMUNE DI CROGNALETO (TE) 


RENDE NOTO

che intende riproporre, sulla base di precedente avviso pubblico emanato in esecuzione della Deliberazione di G.M. n. 94/2022 “Attuazione di un programma di interventi per l’incremento dell’autoconsumo energetico da fonti rinnovabili mediante gli strumenti di cui ai commi 3b) e 8d) dell’art. 42bis della Legge 8/2020.”, una ricognizione aperta (“a sportello”) finalizzata all’acquisizione di altre manifestazioni di interesse a partecipare alla costituzione delle c.d. “Comunità Energetiche Rinnovabili” (di seguito: “CER”) partecipate dal Comune nella qualità di nuovi soggetti giuridici che aggregano su base locale due o più consumatori/produttori di energia elettrica da fonte rinnovabile (fotovoltaico) .
La pianificazione energetica ed ambientale annovera la creazione di tali aggregazioni quale principale strategia di intervento capace di incentivare finanziariamente un gruppo di soggetti a produrre ed autoconsumare localmente l’energia elettrica da fonti rinnovabili, conseguendo in tal modo economie sui propri costi di approvvigionamento nonché benefici ambientali e sociali perfino di contrasto della povertà energetica.
Tali soggetti saranno costituiti nelle forme riconosciute dalla vigente normativa nazionale di incentivazione e promozione dell’autoconsumo energetico, già comprese fra gli obiettivi della Direttiva Europea 2018/2001 - in fase di recepimento - con le modalità di cui alla succitata Deliberazione di Giunta Municipale nelle forme e secondo gli schemi di riferimento approvati.
La ricognizione è orientata all’individuazione di soggetti consumatori di energia elettrica da rete (operatori economici, Enti, privati, etc.) e/o produttori aventi le caratteristiche di idoneità previste dal vigente corpus normativo da poter associare in costituende CER tramite le quali attivare gli strumenti di incentivazione orientati al perseguimento delle finalità descritte al paragrafo 2).
L’Amministrazione si riserva di attivare le procedure applicabili per la costituzione formale ed avvio delle attività delle CER, a seguito delle candidature idonee pervenute.

Ciò premesso, si precisa quanto segue.


1) AMMINISTRAZIONE PROMOTRICE
Comune di Crognaleto (TE), Via C. Battisti – F.ne Nerito – 64043 Crognaleto (TE)

Settore competente: Ufficio Tecnico.
Dirigente: Geom. Zinilli Alessandro e-mail: lavoripubblici@comunedicrognaleto.it
Responsabile del procedimento: ai sensi dell’art. 31 c.1 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., il Responsabile del Procedimento è il Funzionario Tecnico – LL.PP. – Geom. Zinilli Alessandro: PEC serviziolavoripubblicicrognaleto@postecert.it

2) OGGETTO DELLA PROCEDURA RICOGNITIVA
Descrizione
Il procedimento ha per oggetto l’acquisizione di candidature, su base volontaria, per la costituzione di soggetti giuridici (CER) senza finalità di lucro nelle forma di Enti del Terzo Settore (ETS) cui parteciperà anche l’Ente nelle forme consentite dalla normativa ed approvate dall’Amministrazione con gli atti in premessa, per la realizzazione di nuovi impianti di produzione elettrica fotovoltaica su immobili comunali da dedicare all’autoconsumo collettivo oggetto di regime incentivante di durata ventennale.
Ciascuna CER che potrà essere formata, avrà le seguenti caratteristiche fondamentali come richiamate nei modelli di statuto e regolamento interno allegati:
• Sarà basata sulla partecipazione aperta e volontaria dei membri, autonoma ed effettivamente controllata dagli associati che sono situati nelle vicinanze dei nuovi impianti di produzione di energia da rinnovabili che appartengono e/o sono sviluppati dalla CER;
• i membri sono persone fisiche, PMI o autorità locali, comprese le amministrazioni comunali;
• ha come obiettivo principale fornire benefici economici, ambientali o sociali a livello di comunità ai suoi membri nelle aree locali in cui opera, in assenza di profitti finanziari.
I clienti finali di energia possono associarsi per dare vita a CER, a condizione che siano rispettati una serie di requisiti, mantenendo i diritti di liberi consumatori nel mercato dell’energia:
• I soggetti diversi dai nuclei familiari possono candidarsi nel solo caso in cui le attività di produzione di energia da rinnovabili non costituiscono l'attività commerciale o professionale principale.
• I soggetti associati mantengono i loro diritti di cliente finale, incluso quello di scegliere liberamente o mantenere il proprio venditore di energia.
• La CER deve produrre energia destinata al proprio consumo interno con impianti rinnovabili la cui potenza complessiva non superi i 200 kW e può condividere l'energia prodotta utilizzando la rete di
distribuzione pubblica esistente.
• Per le CER i punti di prelievo dei consumatori e i punti di immissione degli impianti si trovano su reti elettriche di bassa tensione sottese, alla data di creazione dell'associazione, alla medesima cabina di trasformazione MT/BT del Gestore di rete pubblica.
• I nuovi impianti di produzione fotovoltaica possono beneficiare degli incentivi previsti dalla Legge in questione per favorire la diffusione di autoconsumo e comunità energetiche tramite un nuovo meccanismo incentivante che terrà conto dei principi di semplificazione e facilità di accesso, prevedendo un sistema di reportistica e monitoraggio dei flussi economici ed energetici a cura del GSE.
• restano a disposizione dei membri delle CER gli sgravi fiscali vigenti, qualora applicabili, in particolare il superecobonus 110 % e le detrazioni fiscali 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di efficienza energetica.

In relazione alla attuale disponibilità di superfici edificate di proprietà comunale ritenute idonee alla realizzazione di CER si prevede una prima attuazione tramite sviluppo di progetti da realizzare in aree urbane localizzate nell’intorno dei seguenti cespiti:


1. ZONA PER ATTIVITA’ PRODUTTIVE ARTIGIANALI E DI SERVIZIO IN F.NE NERITO

Il Comune si riserva di ampliare/modificare il suddetto elenco qualora ritenuto tecnicamente possibile e vantaggioso per l’Amministrazione ed i potenziali partner di progetto.


3. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare alla presente manifestazione di interesse i soggetti privati, Enti e soggetti economici (ditte individuali o società, imprese, cooperative) regolarmente iscritte alla CCIAA, in forma
attiva, ed in possesso dei seguenti requisiti tecnici e generali:
1. Essere titolare di un contratto di fornitura di energia elettrica in BT (230 o 400 V nominali) relativo ad un PdC (punto di consegna) passivo o attivo (specificare) ubicato in area limitrofa ad uno dei siti individuati dai gruppi di cui all’elenco sopra riportato;
2. Essere in regola col pagamento delle tasse e tributi locali;
3. Manifestare la propria disponibilità a valutare ed, eventualmente, sottoscrivere la richiesta volontaria di adesione ad un nuovo soggetto giuridico nella forma di ETS, in associazione con l’Ente e con terzi cointeressati, per la costituzione di una CER avente le finalità esposte come disciplinate dalla normativa e la regolamentazione vigente riconducibile all’art.42 bis della L. 8/2020.
All’atto della presentazione della manifestazione di interesse il soggetto candidato dovrà, a pena di esclusione, produrre una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi del DPR 445/2000 e s.m.i., attestante il possesso di tutti i requisiti richiesti con copia di una fattura recente di fornitura energia elettrica relativa al centro di consumo o di produzione e consumo (POD) da candidare alla CER.
I soggetti partecipanti alla ricognizione dovranno poi autorizzare, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e s.m.i, il trattamento e la diffusione, anche via internet, dei dati personali contenuti nella presente richiesta e nei documenti allegati, per le finalità connesse alla presente procedura.


4. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
La domanda di partecipazione alla manifestazione di interesse, debitamente sottoscritta in originale, dovrà essere inviata in uno dei seguenti modi:
- consegna diretta a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Crognaleto (TE), sito in Via C. Battisti n. 4 – F.ne Nerito – 64043 Crognaleto (TE), con attestazione di avvenuta ricezione;
- raccomandata a/r per tramite del servizio postale, ovvero tramite servizio postale di stato o mediante agenzia di recapito autorizzata, all’Ufficio Protocollo sopraccitato;
- tramite pec, all'indirizzo: responsabilesegreteriacrognaleto@postecert.it

La domanda, completa di allegati, dovrà pervenire tramite PEC con sottoscrizione digitale o in busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, riportante l’indicazione del mittente e la dicitura:
“Manifestazione di interesse per l’associazione a Comunità Energetiche Rinnovabili di cui all’art. 42 bis della L. 8/2020 con le modalità di cui alla Deliberazione di Giunta Municipale n. 94/2022” entro il 20/09/2022 ore 12:00.
La domanda dovrà inoltre recare l’autorizzazione al trattamento dei dati personali per le finalità di gestione del presente avviso ex art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 30/06/2003 e ss.mm.ii.


5. FASE SUCCESSIVA ALLA RICEZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE
I candidati vengono resi edotti, sin dalla pubblicazione dell’avviso, che la presentazione della candidatura sarà soggetta a controllo di idoneità alla più volte citata disciplina normativa e regolamentare a seguito della quale verranno attivate le procedure di costituzione delle CER.

Trattamento dati personali
I dati raccolti saranno trattati ai sensi dell’art. 13 della Legge 196/2003 e s.m.i., esclusivamente nell’ambito della presente gara. Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Crognaleto e responsabile del trattamento è Il Geom. Zinilli Alessandro – Dirigente dell’area Tecnica comunale. 


Pubblicazione Avviso
Il presente avviso, è pubblicato sul profilo del committente – Sezione AVVISI: Home Page http://www.comune.crognaleto.te.it


Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare: L’Area Tecnica - Geom. Zinilli Alessandro

- e-mail: lavoipubblici@comunedicrognaleto.it 
- PEC serviziolavoripubblicicrognaleto@postecert.it 
- Tel. 0861/950110

f.to Il Dirigente
Geom. Zinilli Alessandro

 Allegati
Avviso CER.pdf
AVVISO COMUNITA' ENERGETICHE.pdf
Manifestazione di interesse.pdf
Volantino CER.pdf

Notizie Collegate
12/09/2022 Demolizione e ricostruzione di plesso scolastico intitolato a Don Michelangelo Forti in F.ne Nerito del Comune di Crognaleto
08/02/2021 Procedura diretta per l'affidamento dell'incarico della progettazione di fattibilità tecnica economica, definitiva ed esecutiva
08/02/2021 Procedura diretta per affidamento incarico progettazione, studio geologico ed analisi geognostiche e geofisiche, ed esecutiva compreso coordinamento sicurezza
15/01/2021 Procedura aperta per presentazione offerta per lavori di miglioramento delle strade Prati della Macchia, Colle della Pietra, Valle Vaccaro
14/01/2021 Indizione procedura di affidamento diretto per l'affidamento dell'incarico di Studio Geologico
31/12/2020 Affidamento incarico di progettazione definitiva dell’intervento di demolizione e ricostruzione ex plesso scolastico in f.ne Cesacastina

Utilità

Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Uffici
Determine
Regolamenti
Modulistica
Delibere
Bandi di gara
Calcolo IUC
Ordinanze
Concorsi
Raccolta Differenziata
Pubblicazioni di matrimonio
Piano Regolatore
Fatturazione Elettronica