Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

Vendita del materiale legnoso ritraibile dal taglio delle unità culturali previste dal bosco denominato

Pubblicato il 12/06/2024
Pubblicato in: Bandi di gara
Vendita del materiale legnoso ritraibile dal taglio delle unità culturali previste dal bosco denominato

AVVISO D’ASTA


PER IL TAGLIO E LA VENDITA DEL MATERIALE LEGNOSO RICAVABILE DAL BOSCO DI PROPRIETA’ DEL
COMUNE DI CROGNALETO (TE) UBICATO ALLA LOCALITA’ “COLLE MAGGIORE” PARTICELLA
FORESTALE N° 92 –

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO EDILIZIA LL.PP.
RENDE NOTO CHE


In esecuzione della Delibera G.C. n. 113 del 27/08/2023 e della propria Determina n. 312/195 del 12/06/2024 si indice ASTA PUBBLICA per il taglio e la vendita del materiale legnoso derivante dal lotto boschivo denominato “COLLE MAGGIORE”, particella forestale n. 92 del Comune di Crognaleto (TE), mediante procedura aperta da esperirsi sul portale ASMECOMM con il metodo di cui all’art. 73 lettera c) del Regio Decreto 23/05/1924, n. 827 e s.m.i. e cioè dell’offerta segreta in aumento da confrontarsi con il prezzo a base d’asta.
Il lotto boschivo si estende per ha 53.16.90 ed una superficie utile al taglio pari a ha 13.00.00, sottoposto a due diverse tipologie di intervento:
a) Avviamento di ceduo e diradamento di fustaia;


- La vendita avverrà a corpo, con offerte segrete in aumento partendo dal prezzo a base d’asta complessivo di € 14.256,00 (quattordicimiladuecentocinquantasei/00);


- Le spese tecniche di progettazione e direzione lavori, oltre che servizi accessori, non soggette a contrattazione, dovranno essere corrisposte direttamente alla stazione appaltante per l’importo di € 7.293,00
(settemiladuecentonoventatre/00) comprensive di C.P. e I.V.A. con per legge, nonché le spese di bollo e contratto ad ulteriore carico dell’aggiudicatario;


- Il taglio delle piante dovrà essere terminato entro mesi 24 (mesi ventiquattro) da computarsi dalla data della consegna ed entro mesi 30 (mesi trenta) dovrà essere altresì effettuato lo sgombero del materiale legnoso e dei rifiuti della lavorazione;


- Il pagamento dell’importo di aggiudicazione del taglio è stabilito in n° 3 rate:
     - la prima rata pari al 40% per prezzo di aggiudicazione, dovrà essere pagata entro 10 (dieci) giorni dalla data di avvenuta aggiudicazione definitiva e comunque prima della consegna;
     - la seconda rata pari al 50% del prezzo di aggiudicazione, dovrà essere pagata entro 10 (dieci) mesi dalla data di consegna del lotto boschivo e comunque prima di aver utilizzato il 50% dei materiali utili retraibili;
       - la terza rata pari al 10% del prezzo di aggiudicazione, dovrà essere pagata entro 18 (diciotto) mesi dalla data di consegna del lotto e comunque prima di aver utilizzato l’80% dei materiali utili retraibili;
così come certificato dai verbali di riscontro periodici che saranno effettuati, durante l’utilizzazione, dal direttore di cantiere forestale e dal Responsabile Unico del Procedimento;

- In caso di ritardo decorreranno a favore dell’Ente proprietario gli interessi legali sulle somme non pagate, interessi che saranno liquidati in sede di collaudo. Qualora poi il ritardo durasse oltre un mese, l’Ente stesso
potrà procedere alla rescissione del contratto con le modalità stabilite dall’ultimo comma; 


- Tutti gli atti da cui si può avere esatta cognizione delle condizioni di vendita, sono consultabili presso la sezione appositamente dedicata sulla home page del sito istituzionale del Comune di Crognaleto all’indirizzo
https://www.comune.crognaleto.te.it/ e disponibili presso la piattaforma di e-procurement utilizzata, raggiungibile all’indirizzo https://piattaforma.asmecomm.it/;
- L’aggiudicazione sarà definita ad unico incanto e avrà luogo anche nel caso di una sola offerta;


- Le condizioni di vendita sono riportate nel capitolato d‘oneri redatto dal progettista, con l’osservanza delle disposizioni di legge in materia;


TERMINI E SCADENZE


L’offerta dovrà essere presentata ENTRO LE ORE 12:00 DEL GIORNO 12 LUGLIO 2024, seguendo la procedura indicata dal portale ASMECOMM raggiungibile all’indirizzo (https://piattaforma.asmecomm.it);
E’ possibile richiedere chiarimenti inerenti la presente procedura formulando apposito quesito attraverso la piattaforma e‐procurement all’indirizzo riportato alla precedente premessa entro dieci giorni prima del
termine fissato per la presentazione delle offerte. I quesiti saranno soddisfatti almeno sei giorni prima della data di scadenza di presentazione delle offerte fissato per il 12/07/2024. Ai sensi dell’art.159 comma 5 del D. Lgs 36/2023, Le ulteriori informazioni richieste sui documenti di gara sono comunicate a tutti gli offerenti oppure rese disponibili sulla piattaforma di approvvigionamento digitale sei giorni prima della scadenza del
termine stabilito per la ricezione delle offerte, mediante pubblicazione sulla apposita sezione della piattaforma digitale. Non sono ammessi chiarimenti telefonici. Le risposte ed i relativi quesiti saranno pubblicati su apposita sezione della piattaforma ASMECOMM;


COMMISSIONE DI GARA


La commissione di gara sarà composta da tre membri di cui il Presidente e due componenti, nominati entro 3 gg dalla data fissata quale scadenza per la presentazione delle offerte, con apposito Atto amministrativo
dell’Ufficio Tecnico comunicato attraverso gli indirizzi web indicati nel presente bando di gara;
La prima seduta pubblica di apertura delle offerte ricevute si terrà presso la “Sala Operativa” del Municipio sito in F.ne Nerito – Via C. Battisti n. 04 – 64043 Crognaleto (TE), alle ore 10:00 del 16/07/2024.


MODALITA’ PRESENTAZIONE OFFERTE

- La procedura prevede la creazione delle due buste in forma digitale, rispettivamente "A - Documentazione" e "B - Offerta economica".
L’offerta ed i relativi documenti amministrativi potranno essere “inseriti” nelle apposite sezioni della piattaforma digitale di e-procurement e secondo le indicazioni fornite dai manuali degli O.E., in qualsiasi momento a partire dalla pubblicazione della documentazione di gara.

Le offerte dovranno tassativamente pervenire entro la data e l’ora sopra stabilite e con i mezzi consentiti, il sistema non consente il caricamento della documentazione dopo la data di scadenza fissata.
Sul sito https://piattaforma.asmecomm.it, nell’apposita sezione relativa alla presente procedura, la presentazione dell’OFFERTA dovrà avvenire attraverso l’esecuzione di passi procedurali che consentono di
predisporre ed inviare i documenti di cui l’OFFERTA si compone (ossia: Documentazione amministrativa e Offerta economica).
Si precisa che, prima dell’invio, tutti i file che compongono l’offerta, che non siano già in formato .pdf, devono essere tutti convertiti in formato.pdf e firmati digitalmente.

La presentazione dell’OFFERTA mediante il Sistema è a totale ed esclusivo rischio del procedente, il quale si assume qualsiasi rischio in caso di mancata o tardiva ricezione dell’OFFERTA medesima, dovuta, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, a malfunzionamenti degli strumenti telematici utilizzati, a difficoltà di connessione e trasmissione, a lentezza dei collegamenti, o a qualsiasi altro motivo, restando esclusa
qualsivoglia responsabilità della Consip S.p.A., del Gestore del Sistema e dell’Amministrazione ove per ritardo o disguidi tecnici o di altra natura, ovvero per qualsiasi motivo, l’OFFERTA non pervenga entro il previsto
termine perentorio di scadenza.
In ogni caso, fatti salvi i limiti inderogabili di legge, il concorrente esonera ASMECOMM, il Gestore del Sistema e l’Amministrazione da qualsiasi responsabilità per malfunzionamenti di qualsiasi natura, mancato
funzionamento o interruzioni di funzionamento del Sistema. ASMECOMM si riserva, comunque, di adottare i provvedimenti che riterrà necessari nel caso di malfunzionamento del Sistema.

Si precisa inoltre che:
- l’OFFERTA presentata entro il termine di presentazione della stessa è vincolante per il concorrente;
- un’OFFERTA ritirata equivarrà ad un’offerta non presentata;
- il Sistema non accetta OFFERTE presentate dopo la data e l’orario stabiliti come termine di presentazione, nonché quelle incomplete di una o più parti la cui presenza è necessaria ed obbligatoria.
Al concorrente è richiesto di allegare, quale parte integrante dell’OFFERTA, a pena di esclusione, i documenti specificati nei successivi paragrafi, ove richiesto, sottoscritti con firma digitale.
Si raccomanda di inserire detti allegati nella sezione pertinente ed in particolare, di non indicare o comunque fornire i dati dell’offerta economica in sezione diversa da quella relativa alla stessa, pena l’esclusione dalla
procedura.
Il concorrente è consapevole, ed accetta con la presentazione dell’OFFERTA, che il Sistema può rinominare in sola visualizzazione i “file” che il medesimo concorrente presenta attraverso il Sistema; detta modifica non riguarda il contenuto del documento, né il nome originario che restano, in ogni caso, inalterati.
Oltre a quanto previsto nel presente documento, restano salve le indicazioni operative ed esplicative presenti a Sistema, nelle pagine internet relative alla procedura di presentazione dell’offerta.
Il concorrente che intenda partecipare in forma riunita (es. RTI/Consorzi, sia costituiti che costituendi) dovrà in sede di presentazione dell’OFFERTA indicare la forma di partecipazione e indicare gli operatori economici riuniti o consorziati. Il Sistema genera automaticamente una password dedicata esclusivamente agli operatori riuniti, che servirà per consentire ai soggetti indicati di prendere parte (nei limiti della forma di partecipazione indicata) alla compilazione dell’OFFERTA.

Tutti documenti relativi alla presente procedura fino all’aggiudicazione dovranno essere inviati all’Amministrazione, ove non diversamente previsto, esclusivamente per via telematica attraverso il Sistema, in formato elettronico ed essere sottoscritti, ove richiesto a pena di esclusione, con firma digitale di cui all’art. 1, comma 1, lett. s), del D. Lgs. n. 82/2005. L’OFFERTA dovrà essere fatta pervenire dal concorrente all’Amministrazione attraverso il Sistema, entro e non oltre il termine perentorio della procedura pubblicata sul ASMECOMM, come indicato nel Bando di gara, pena l’irricevibilità dell’offerta.
L’ora e la data esatta di ricezione delle offerte sono stabilite in base al tempo del Sistema. Si precisa che qualora si verifichi un mancato funzionamento o un malfunzionamento del Sistema tale da impedire la corretta presentazione delle offerte, l’Amministrazione adotterà i necessari provvedimenti al fine di assicurare la regolarità della procedura nel rispetto dei principi di cui agli artt. dall’1 all’ 11 del d.lgs. n. 36/2023, anche disponendo la sospensione del termine per la ricezione delle offerte per il periodo di tempo necessario a ripristinare il normale funzionamento dei mezzi e la proroga dello stesso per una durata proporzionale alla gravità del mancato funzionamento. Nei casi di sospensione e proroga, il Sistema assicura che, fino alla scadenza del termine prorogato, venga mantenuta la segretezza delle offerte inviate.

SCARICA IL BANDO AL LINK PER ULTERIORI INFORMAZIONI

https://piattaforma.asmecomm.it/gare/dettaglio.php?codice=32024 


Crognaleto li 12/06/2024


Il Responsabile dell’Area Tecnica
Geom. Zinilli Alessandro

 Allegati
Bando di gara.PDF
Allegato A - Domanda di partecipazione.PDF
Atto copia uso amministrativo.RTF

Notizie Collegate
14/11/2023 AVVISO ASTA PUBBLICA II ESPERIMENTO
19/08/2023 OPERE DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO SUL VERSANTE SOVRASTANTE LA F.NE APRATI
22/04/2023 OPERE DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE PER LA SISTEMAZIONE DEI DANNI CAGIONATI DAGLI ECCEZIONALI EVENTI CHE HANNO COLPITO IL CENTRO ITALIA NEL 2016/2017 IN F.NE ALVI
06/03/2023 BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DEI TERRENI SITI NEL COMUNE DI CROGNALETO, GRAVATI DAL DIRITTO DI FIDA PASCOLO
11/02/2023 AVVISO D’ASTA PER IL TAGLIO E LA VENDITA DEL MATERIALE LEGNOSO RICAVABILE DAL BOSCO DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI CROGNALETO (TE) UBICATO ALLA LOCALITA’ “CESA BASSA” PARTICELLA FORESTALE N° 9
11/02/2023 AVVISO D’ASTA PER IL TAGLIO E LA VENDITA DEL MATERIALE LEGNOSO RICAVABILE DAL BOSCO DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI CROGNALETO (TE) UBICATO ALLA LOCALITA’ “CANNAVINELLE” PARTICELLA FORESTALE N°

Utilità

Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Uffici
Determine
Regolamenti
Whistleblowing
Delibere
Bandi di gara
Calcolo IUC
Ordinanze
Concorsi
Raccolta Differenziata
Pubblicazioni di matrimonio
Piano Regolatore
Fatturazione Elettronica