Ultime dal Comune
...carico le news...

Tessera Elettorale Personale

Il Comune distribuisce ai cittadini iscritti nelle proprie liste la Tessera Elettorale che, in occasione delle consultazioni, deve essere esibita - insieme ad un documento d'identificazione - al presidente del seggio, per l'ammissione al voto.

A differenza del Certificato elettorale che veniva emesso e consegnato per ciascuna consultazione, la tessera sarà valida per 18 elezioni, non ha importanza di che tipo, varrà sia per le amministrative che per le politiche.
Al termine di ogni votazione la tessera deve essere conservata.

Se nel periodo di validità del documento dovessero intervenire variazioni per cambio abitazione, il Comune provvederà ad inviare per posta al titolare del documento, un tagliando adesivo di convalida che dovrà essere apposto sulla tessera in corrispondenza dei dati da aggiornare.
In caso di trasferimento della residenza in altro Comune, il Comune di nuova iscrizione nelle liste elettorali provvederà a consegnare la nuova tessera elettorale previo ritiro di quella in possesso dell'elettore.
 

Nel caso di smarrimento o furto, il rilascio del duplicato non è più subordinato alla presentazione della denuncia di smarrimento ai competenti organi di Pubblica Sicurezza, ma semplicemente l'elettore può presentare al Comune una dichiarazione sostitutiva comprovante l'avvenuto smarrimento o furto.

La consegna della tessera elettorale è eseguita in busta chiusa ed è constatata mediante ricevuta firmata dal titolare o da altro convivente della famiglia. Qualora non fosse possibile effettuare la consegna, la tessera rimane in giacenza presso lUfficio Elettorale comunale

Durata e aggiornamento dei dati: la tessera è valida fino all'esaurimento dei diciotto spazi destinati all'apposizione del timbro da parte del Presidente del seggio elettorale.
In caso di trasferimento di residenza in altro Comune la tessera dovrà essere consegnata al Comune di nuova residenza, ricevendone in cambio una nuova.